Riflessivo…come la Terra

La Medicina Cinese concede dominio ai cuscinetti che si formano e si accumulano nel “giro vita” del corpo all’elemento Terra. La persona che presenta prevalentemente questa costituzione è sempre compatta, non si evidenziano i muscoli perchè i tessuti sono pieni dappertutto, anche una persona magra, se è Terra, ha tutti i suoi accumuli. Le donne Terra ingrassano dalla vita in […]

La Medicina Cinese concede dominio ai cuscinetti che si formano e si accumulano nel “giro vita” del corpo all’elemento Terra. La persona che presenta prevalentemente questa costituzione è sempre compatta, non si evidenziano i muscoli perchè i tessuti sono pieni dappertutto, anche una persona magra, se è Terra, ha tutti i suoi accumuli. Le donne Terra ingrassano dalla vita in giù: la Terra va verso la Terra; negli uomini si formano cuscinetti di grasso attorno allo stomaco e alla vita: la Terra si deposita.

Lo Stomaco e la Milza appartengono, secondo la Medicina Cinese, all’elemento Terra. Nello stomaco i cibi che abbiamo introdotto dall’esterno, vengono girati ed amalgamati con i succhi elaborati da organi interni del corpo, trasformati in un impasto nuovo, affinchè il nutrimento potrà essere assimilato. La Milza  è una specie di organo paragonabile ad una spugna carnosa, ricchissima di capillari, un filtro in cui il sangue scorre e trascorre, affinchè venga depurato dalle scorie e tossine per poi essere, quest’ultime, direzionate al Fegato, affinchè ci possa essere rigenerazione ed eliminazione definitiva. Le persone Terra, analogamente per la Medicina Cinese, hanno una intelligenza riflessiva, che coglie ogni aspetto di un pensiero nella sua particolarità e tante sfaccettature, che assapora il gusto della vita con calma e razionalità. All’elemento Terra è data una mente con memoria da computer, classificatoria, calcolatrice ed un poco asettica.

Le parole chiave per l’elemento Terra è Trasformazione e Distribuzione, ma la trasformazione della Terra è lenta, come un’infinita digestione. I cambiamenti profondi comportano un lungo vangare, scavare…. La Terra sta al centro delle cose, non si fa smuovere eccessivamente dalle emozioni, psicologicamente non considera l’imponderabile della vita, cerca sempre di prevedere tutto, anche se è impossibile: non tutto ciò che è logico può avvenire. La sua profonda ansia deriva proprio dalla necessità di controllare sempre tutto. E’ simpatica, amica del riso e dell’allegria, attaccata alle cose di base della vita sulla Terra: mangiare, bere, fare all’amore. Il mal di stomaco o avere problemi  relativi a questo organo, per esempio gastriti, iperacidità gastriche, ecc. si presentano generalmente nei cambiamenti di stagione e si manifestano, poichè sono presenti difficoltà nell’assimilazione dell’elemento Terra ed è necessario nutrirsi di alimenti di un dolce naturale come per esempio, carote, miglio, zucca, mais, patate, ecc.

La stagione dell’elemento della Terra è il  primo Autunno e tutte le stagioni di mezzo e … come l’Autunno la Terra ha le intense tonalità del colore giallo, il sapore dolce, il senso ed il gusto della vita.

Related articles

“Una colazione da re, un pranzo da principe, una cena da contadino “

  “E quando addentate una mela, ditele nel vostro cuore:  i tuoi semi vivranno nel mio corpo, e i tuoi germogli futuri sbocceranno nel mio cuore, la loro fragranza sarà il mio respiro, e insieme gioiremo in tutte le stagioni” Gibran Frasi popolari come: “Una colazione da re, un pranzo da principi ed una cena da contadini”, … […]

Learn More

Sale alla vita …. parole dall’Africa

“Deve esserci qualcosa d’insolitamente sacro e straordinario nel sale, se è contenuto nelle lacrime e nel mare” kahlil Gibran   Il sale è un dono prezioso di Madre Terra. E’ un minerale diffusissimo su tutto il pianeta. Nell’antichità ci sono sempre state difficoltà legate all’approvigionamento ed in alcune zone del mondo, come l’Africa, tutt’ora è un […]

Learn More

Cacao, meglio se crudo: cibo degli Dèi, nutrimento per il nostro corpo.

  “Mai la natura ha racchiuso un nutrimento di così alto valore in uno spazio piccolo come quello del seme di cacao” Alexander Von Humboldt, Naturalista, Botanico, Esploratore Fin dall’antichità, il cacao è stato definito “Cibo degli Dei” e annoverato tra le medicine. Nel 1529 un prete spagnolo, Bernardino De Sahagùn, giunse in Messico e […]

Learn More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *